backPeople

Caterina Rucci, Partner, Milan Office

Caterina Rucci, Partner, Milan Office , Fieldfisher

Italiano

Dal gennaio 2018 sono partner di Fieldfisher nell’ufficio di Milano e responsabile dei rapporti internazionali di Diritto del Lavoro.

Ho oltre 25 anni di esperienza in materia di diritto del lavoro, individuale e collettivo, stragiudiziale e giudiziale.

Sono specializzata in progetti internazionali di ristrutturazione, che possono comportare licenziamenti collettivi e trasferimenti d’azienda, anche in relazione a una pluralità di giurisdizioni, in ambito tanto UE che extra UE.

Nel 1996, sono stata il più giovane avvocato italiano innanzi alla Corte di Giustizia di Lussemburgo nel caso Job Centre, C-55/96.

Assisto i clienti internazionali nelle questioni locali che si presentano loro in Italia: oltre all’italiano, parlo correntemente inglese e tedesco, oltre a conoscere francese e spagnolo.

Mi occupo di questioni lavoristiche legate all’Italia e/o di rilevanza per il diritto internazionale.

Ho acquisito un’esperienza specifica nella contestazione delle c.d. “malattie di comodo”, soprattutto dei Dirigenti, ai quali i contratti collettivi garantiscono fino a 12 mesi di assenza integralmente retribuita e a totale carico delle aziende.

Assisto i clienti in ogni fase dei procedimenti collettivi, spesso affiancandoli personalmente durante le procedure di Informazione e Consultazione.

Sono membro attivo di EELA (European Employment Lawyers Association) e della corrispondente associazione italiana degli avvocati giuslavoristi AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani).

Sono la corrispondente per l’Italia di EELC, European Employment Law Cases (“Casi di diritto del lavoro europeo”), la rivista collegata ad EELA che pubblica reports in lingua inglese relativi a sentenze delle Corti nazionali aventi rilevanza europea.

Sono autrice, dal 1998, della sezione italiana di “Business Transfers and Employees Rights”, una pubblicazione internazionale dedicata al trasferimento d’azienda nel mondo, diretta dal Prof. McMullen e che viene periodicamente aggiornata.


 

English

Effective January 2018, I am a partner at Fieldfisher in the Milan office and in charge of the International relationships within the Employment group.

I have over 25 years of experience in employment law, advising on all aspects of employment law, both individual and collective, contentious and non-contentious.

I have a particular experience in international restructuring projects, potentially involving collective dismissals and business transfers and involving both EU and non-EU jurisdictions.

In 1996 I was the youngest Italian lawyer pleading a case before the ECJ, the Job Centre case, C- 55/96. 

I assist international clients in their local issues in Italy: I speak, in addition to Italian, English, German, and, with less flair, French and Spanish.

I handle both Italian - and international related employment issues, both contentious and non-contentious.

I have an even more specific specialization: challenging “fake sickness cases” especially with reference to senior executives who might be awarded up, under the applicable collective agreements, to up to 12 months of fully paid sick leave, entirely at company’s costs.

I assist clients in any phase of these collective procedures, often sitting along them during the Information and Consultation phases.

I am an active member of EELA (European Employment Lawyers Association), and of the Italian corresponding association, AGI (Avvocati Giuslavoristi Italiani).

I am the national correspondent for Italy of EELC, European Employment Law Cases, the EELA-related journal which publishes national reports on especially interesting local cases, with a EU relevance.

I am the author, since 1998, of the Italian section of "Business Transfers and Employees Rights", an international publication on transfer of undertaking in the world, edited by Prof. McMullen, and constantly updated.

Caterina 's offices


Italy

Caterina 's activity stream