backPeople

John Stewart, Managing Partner, Fieldfisher Italy

John Stewart, Managing Partner, Fieldfisher Italy, Fieldfisher

Italiano

Sono Managing Partner di Fieldfisher.

Ho una vasta esperienza professionale in materia di contabilità pubblica (comprese le attività di audit), amministrazione controllata, fiscalità internazionale, perizie, M&A e piani finanziari. Sono considerato un esperto negoziatore in materia di acquisizioni, vendite e fusioni con una vasta esperienza di gestione, organizzazione ed attuazione delle strategie, sviluppo del business e amministrazione di tutti gli aspetti legati alla multidisciplinarietà di una società di servizi professionali, sia a livello nazionale che mondiale.

Prima di entrare a far parte di Fieldfisher sono stato International Tax Director di uno dei top 10 accounting network. Questo ruolo internazionale prevedeva la valutazione e lo sviluppo delle capacità delle member firms in materia di assistenza fiscale internazionale così come il monitoraggio della crescita del network e dei contenuti delle attività formative, la valutazione della conformità delle member firms agli standard fiscali e la supervisione dei programmi di verifica delle prassi.

Dal 1993 al 2002 sono stato il Managing Partner della sede italiana di una "Big Four" per i servizi di corporate finance, fiscale, legale e outsourcing, facendo crescere la società da 40 persone in 8 uffici a 1.200 persone in 20 uffici, due volte la dimensione del secondo player.

Sono un membro del Comitato Investimenti di Antares Private Equity e membro dei Collegi Sindacali di varie società tra cui Rolex Italia, Barclays Infrastructure Fund, Eiser Infrastructure, Gruppo Hera e sono un Consigliere della Camera di Commercio Italo-Britannica.

Nel settembre 2014 sono stato nominato Amministratore Delegato di Airport Handling, la società che gestisce i due aeroporti di Milano e impiega oltre 2.000 persone.

Sono un membro del Institute of Chartered Accountants in Inghilterra e Galles, con equipollenza rilasciata dalla Consob (Autorità Italiana per la Borsa).

Nel mio tempo libero mi piace andare in bicicletta, sciare (sci di fondo, alpinismo e discesa libera), scalare le montagne, giocare a tennis e guardare lo sport in TV.

Sono madrelingua inglese, ma, dopo aver lavorato in Italia per oltre 40 anni, parlo un italiano fluente.


 

English

I am the Managing Partner of Fieldfisher Italy.

I have extensive professional experience in public accounting (including audit), receivership, international tax, valuations, M&A, project finance. I am considered an expert negotiator in acquisitions, disposals and mergers with extensive management experience in setting and implementing strategy, building businesses and managing all aspects of a multidisciplinary professional services firm, both nationally and worldwide.

Before joining Fieldfisher I was the International Tax Director of one of the top ten accounting networks. This global role involved assessing and enhancing the international tax client service delivery capabilities of the member firms. This included monitoring firm growth and the content of training programs, evaluating member firm compliance with common tax practice standards and supervising tax practice inspection programs.

From 1993 to 2002 I was the Managing Partner of a “Big Four” accountancy firm’s practice areas in Italy for corporate finance, tax, legal and outsourcing, growing the practices from 40 people in 8 offices to 1,200 people in 20 offices and twice the size of the second player.

I am a member of the Investment Committee of Antares Private Equity and a member of the supervisory board of Rolex Italia, Barclays Infrastructure Fund, Eiser Infrastructure, Hera Group, and others, and I am a Councilor of the British Chamber of Commerce for Italy.

In September 2014 I was appointed CEO of Airport Handling, the company that manages the two airports of Milan, employing over 2,000 people.

I am a member of the Institute of Chartered Accountants in England and Wales and a Registered Italian Auditor licensed to practice by Consob (the Italian Stock Exchange regulatory authority).

In my spare time I cycle, ski (all forms: langlauf, touring, downhill), climb mountains, play tennis and watch sport on TV.

My mother tongue is English but, having worked in Italy for over 40 years, I am fluent in Italian.