La gestione di attività e operazioni internazionali si presenta spesso complessa, a causa delle differenze esistenti tra i sistemi tributari e legali e nella prassi applicativa delle diverse autorità fiscali.

I nostri esperti di fiscalità internazionale hanno maturato significative esperienze professionali in Italia e all’estero e hanno sviluppato competenze specifiche e un approccio metodologico finalizzato alla semplificazione delle complessità, in grado di contemperare le diverse esigenze delle case madri rispetto a quelle delle realtà locali operanti sui diversi mercati.

Assistiamo gli investitori stranieri in Italia e i gruppi italiani nelle loro operazioni all’estero, con l’obiettivo di individuare le migliori soluzioni e le risposte concretamente realizzabili caso per caso, in ragione delle specifiche esigenze del cliente. Il nostro team supporta i gruppi italiani nel coordinamento della fiscalità estera delle società e delle stabili organizzazioni all’estero in tutte le fasi delle operazioni: dall’analisi delle più efficaci forme di investimento, all’esame del livello di rispondenza delle forme contrattuali e societarie, alla sostanza economica per minimizzare il rischio di contestazioni, fino alla ottimizzazione fiscale delle riorganizzazioni della supply-chain tese ad adeguare i modelli gestionali alle mutate condizioni di mercato. Analogo approccio è adottato nell’assistenza agli investitori stranieri operanti in Italia, con particolare attenzione alla conoscenza delle diverse industry di riferimento, per valorizzare le specificità fiscali di ognuna di esse.

Il coordinamento quotidiano con gli altri team specialistici dello Studio assicura poi la condivisione del know-how acquisito e ci consente di mettere a disposizione dei nostri clienti le migliori conoscenze in ogni settore della consulenza fiscale, ferma restando la salvaguardia dei necessari profili di riservatezza.


 

Investimenti stranieri in Italia

  • Assistenza fiscale e servizi di “news alert” su tematiche di fiscalità internazionale
  • Studi di fattibilità e revisione di modelli finanziari
  • Analisi delle forme di investimento (stabili organizzazioni vs società locali, modalità di finanziamento degli investimenti, etc.)
  • Analisi sul rischio di configurazione di stabile organizzazione
  • Tax due diligence in sede di acquisizione o di vendita
  • Ottimizzazione del cash-flow attraverso l’analisi dei flussi finanziari e delle relative forme di tassazione alla fonte
  • Assistenza in sede di modifica e conversione dei modelli di business, es.: commissionaire, limited risk distributor, toll e contract manufacturer, delocalizzazione (accordi unilaterali e multilaterali - APA, definizione di nuovi contratti, aspetti connessi ai rischi di stabile organizzazione, trasferimento di beni materiali e/o immateriali)
  • Assistenza e consulenza in materia di costi sostenuti verso soggetti residenti in Paesi “black-list” (predisposizione di interpelli preventivi, analisi dei rapporti commerciali in essere e dei relativi contratti, definizione della documentazione idonea a supportare la deducibilità del costo).

Investimenti italiani all’estero

  • Analisi dei regimi fiscali esteri
  • “Tax alert” su sviluppi e novità dei regimi fiscali esteri
  • Analisi sul rischio di configurazione di stabile organizzazione
  • Ottimizzazione del cash-flow attraverso l’analisi dei flussi finanziari e delle relative forme di tassazione alla fonte
  • Impatti derivanti dal regime delle società controllate/collegate estere (c.d. CFC) e disciplina della deducibilità dei costi verso soggetti “black-listed”
  • Pianificazione della struttura fiscale sulla base del modello di business del gruppo
  • Analisi delle forme di investimento (stabili organizzazioni vs società locali, modalità di finanziamento degli investimenti, etc.)
  • Assistenza nella gestione degli adempimenti fiscali delle controllate estere.

 

Spotlight